Un audit SEO è l’analisi dei punti di forza e dei punti deboli di un progetto web o, più semplicemente, di un sito web.

Infatti, un sito web dovrebbe essere lo strumento attraverso il quale il pubblico, i potenziali clienti, trovano un’azienda ricercando determinati prodotti o servizi, che essa offre.

Ma per emergere nell’oceano del web, quindi apparire nei motori di ricerca nelle prime posizioni, bisogna avere una strategia, e assicurarsi che il proprio sito segua determinate linee guida e buone pratiche, che lo rendano non solo appetibile agli occhi dei motori di ricerca, ma anche utile ai navigatori del web.

 

Gli audit SEO e la strategia

Quindi, con un audit SEO, non facciamo altro che analizzare un sito per verificare se segue queste linee guida in tutto o in parte. Altra importante responsabilità di un audit SEO, è quella di analizzare i principali e più prossimi concorrenti, per identificare analogie nella strategia o discordanze, in modo non solo da scoprire nuove opportunità, ma anche beneficiare di eventuali tattiche e accorgimenti, adottati dai concorrenti, a seguito di specifiche analisi strategiche.

Ricordiamoci che quando parliamo di analisi della concorrenza, non intendiamo “imitazione dei concorrenti”, bensì riflessione sul perchè essi abbiano fatte determinate scelte o meno.

In questo caso ci riferiamo, per esempio, alle keyword che usano. Potrebbero indicarci se targetizzano solamente altre aziende (B2B) o anche gli acquirenti finali (B2C); oppure se prediligono determinati prodotti, e invece ne trascurano altri. O ancora, potremmo scoprire che i concorrenti producono molti contenuti per targetizzare gli utenti che hanno determinati problemi, e che potrebbero risolverli con l’acquisto, guarda caso, dei loro prodotti. Pensiamo per esempio alla ricerca Come ricaricare velocemente il cellulare, che è targetizzata da diversi articoli che si posizionano al top dei motori di ricerca. Questi blog danno si suggerimenti utili, ma fanno anche pubblicità a determinati prodotti.

Audit SEO tecnico

Ci sono oltre 100 fattori che influiscono sul posizionamento di un sito web nei motori di ricerca, e fanno riferimento sia a elementi che sono attuati nelle pagine del sito web (nel codice) sia all’esterno di esso. Questi fattori hanno tutti un peso diverso nella decisione dei motori di ricerca sul posizionamento delle pagine per determinate keyword, ma ce ne sono alcuni davvero molto più importanti di altri, come i backlinks.

Con un audit SEO, si cerca di identificare quali fattori sono stati implementati, quali sono stati implementati bene e quali devono essere migliorati. Per esempio, un audit SEO ricerca se i meta data sono stati creati per tutte le pagine che ambiscono a posizionarsi organicamente, e verifica quale sia la velocità di caricamento delle pagine.

La velocità di caricamento di una pagina web, soprattutto su dispositivi mobili, ha un’enorme importanza per i motori di ricerca ai fini del ranking. Se un sito è lento, troppo lento, sarà sempre penalizzato rispetto ad altri simili, ma con una buona velocità.

 

Chi può fare un audit SEO

Si comprende come in una giungla di oltre 100 fattori di ranking, non sia possibile focalizzarsi su tutti allo stesso tempo. E’ infatti importante creare una lista con i fattori da implementare e migliorare, avendo cura di identificare l’importanza e la priorità. Infatti non tutti i fattori avranno bisogno di essere risolti immediatamente, ma problemi come la velocità di caricamento e i link in entrata che impattano sul PageRank (e sulla Domain Authority), dovranno essere risolti al più presto.

Ci sono inoltre alcuni fattori che possono essere risolti facilmente in azienda, ed altri che devono essere demandati a web developers o a fornitori esterni.

Per avere un piano d’azione chiaro e che ottimizzi risorse e tempi, è fondamentale rivolgersi a un esperto SEO oppure a un’agenzia SEO per un audit approfondito, e per preparare un piano d’azione sostenibile, sia in termini di costi che di tempi di realizzazione.

 

Quanto costa un audit SEO

Il costo di un auto SEO varia in base alla grandezza del progetto web e alla qualità del lavoro già svolto.

Se si tratta di un sito con centinaia di pagine, categorizzate, che devono tutte posizionarsi nei motori di ricerca per diverse keyword, si dovrà spendere più che per analizzare il sito di un’attività locale, come un ristorante, con 20 pagine in tutto.

Anche la complessità dei progetti web influisce. Diverse Call To Action (CTA), per diversi percorsi nel sito, richiedono molto più tempo per essere analizzate rispetto a un sito che utilizza solo un form contatti per interagire con i propri visitatori.

Molto importante, è la considerazione che se un sito web non funziona, perchè non genera traffico organico e quindi conversioni (vendite o preventivi), non significa che sia da rifare, che debba essere fatto un nuovo investimento per creare un nuovo sito. Infatti, troppo spesso le aziende investono nella creazione dei siti web, ma non nell’implementazione delle strategie SEO, non comprendendone appieno l’importanza. Acquistare un sito senza una strategia, è come acquistare un’auto senza motore, non si va da nessuna parte.

Tante volte un sito è ben fatto, ma manca della strategia. Gli audit SEO, quindi, danno la possibilità di ottimizzare il budget, investendo solo nel completamento del progetto web: dopo il sito, la strategia.

In quest’ottica, si possono avere audit di diversa profondità. SEO-Trek, per esempio, offre un audit SEO di base, che analizza gli elementi principali, per cominciare a farsi un’idea dei possibili problemi e dei punti di forza. Con uno Start Audit, al prezzo di € 99, si può avere una prima idea della situazione. A seconda dei risultati di questo audit SEO di base, si può passare a un’analisi più approfondita dei problemi con il Full Audit, che costa € 995 e dà una visione completa dei problemi e analizza anche il rapporto con i concorrenti.

Se il vostro sito non funziona, non significa che ne serve uno nuovo, probabilmente (accade nel 90% dei casi), sarà sufficiente lavorare su una buona strategia, per farlo funzionare; e per farlo bisogna partire con un audit. 

Visitate la nostra pagina sugli audit SEO, oppure contattateci per maggiori informazioni o per richiedere un preventivo gratuito per un audit personalizzato con strategia SEO, saremo a vostra disposizione, senza impegno, con il nostro team di esperti.